Cinema e cucina: un dolcissimo connubio


Il connubio tra cibo e arte, in particolare tra cibo e cinema, è da sempre ben radicato. È difficile non trovare in una pellicola di qualsiasi tempo, trama o ambientazione, un particolare che riporti più o meno direttamente al mondo del cibo e della cucina.

Il mondo della cucina è stato una presenza costante nel cinema fin dalla sua nascita e, tutt’ora, rimane uno degli ingredienti principe sia nei film dove è solo un "contorno" sia in quelli dove è protagonista assoluto ed incontrastato. Il cibo ha dato molto al cinema, regalandogli piacevoli spunti dal carattere giocoso, sensuale, allegro, e a volte triste.

Dai maccheroni al pomodoro di Nando Moriconi in "Un americano a Roma" alla paella dei film di Almodovar, dalla torta al cioccolato e peperoncino di "Chocolat" al brodo di tartaruga del "Pranzo di Babette", sono numerosi i pasti ormai diventati emblemi di film di successo così come numerose sono le storie d'amore che nascono intorno ai fornelli.

Possiamo pensare di invertire questo rapporto, e partire dai film per arrivare alla nostra tavola? Questo è proprio quello che intendiamo fare... Proviamo a far vivere un film o una qualsiasi forma artistica anche dopo.. attraverso suggestioni culinarie/organizzative nuove e di semplice organizzazione. Non è necessario essere cuochi esperti per seguire questo blog ma semplicemente avere la voglia di mettersi in gioco con il cinema e l'arte in genere e vivere "a tutto tondo", a casa tua, con i tuoi amici, la notte, all'alba, nel tuo letto, nella tua cucina, con la tua donna, con il tuo uomo, con i tuoi figli, in vacanza.. comunque, ogni volta che vuoi sperimentare. Quando ti manca un'idea.. ci siamo noi!

Divertiti e aiutaci a crescere!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...