Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2011

Habemus Tortelli

Immagine



Quando vedi un film di Nanni Moretti, succede sempre una cosa strana, qualsiasi attesa legata al trailer o al commento di un amico, lui la riduce in frantumi e ti guida per mano raccontandoti la sua storia, in un luogo dove i messaggi non hanno un solo significato.
Habemus Papam è un film sulla fragilità umana, non un capolavoro, ma sicuramente uno sguardo compassionevole sull’umanità della chiesa. Non parlo da cattolico, parlo da appassionato di cinema, il risultato del film è centrato: rendere un po’ più umana una chiesa distante e chiusa in se stessa.

Spassosa la scena del campionato di pallavolo, dove lo psicanalista è arbitro, organizzatore e motivatore.





Convocato per aiutare il Santo Padre, lo psicoanalista esordisce così: “il vero problema è che tutti dicono che sono il migliore, ed io mi sono stancato di essere il migliore” … sembra che Nanni Moretti parli di se stesso.
Nonsolopizzaecinema vuole rivedere il Moretti diEcce Bombo, il piglio aggressivo e graffiante che speria…

Blade Runners & Single Malt

Immagine


Primo Tema: Le Memorie
Una delle regole fondamentali per sopravvivere è saper tenere sotto controllo la follia.
Mai avuto dubbi su chi o cosa siamo e sulla verità di ciò che abbiamo attorno? Alzi la mano chi -come me- ha pensato almeno una volta alla possibilità di essere inuna specie di Truman Show… come in una vita al telecomando… intendo, del tipo cantato anche da Cristina Donà(conoscete?).
Pensate un attimo ai vostri ricordi più importanti, quelli belli e quelli brutti: siete certi che sia tutto vero? Oppure talvolta avete dubbi? Che cosa sarebbero le nostre vite e le nostre pulsioni se perdessimo le memorie anoi più care, magari scoprendo che era tutto… come dire… “innestato”? Le nostre scelte sarebbero state le stesse? Avremmo ancora un senso?
La follia è dietro l’angolo e le memorie sono una delle nostre ancore di salvezza più importanti, di cui non si può fare a meno e per difendere le quali si potrebbe anche uccidere.

Secondo Tema: La Fine
La morte fa paura. Forse non a tutti …