Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2012

Frida e la Fagiolina del Trasimeno

Immagine
Appassionante, colorata, a tratti surreale, bellissima la biografia della pittrice messicana Frida Khalo raccontata dal film Frida di Julie Taymor del 2002.

Frida è interpretata da una Salma Hayek ispiratissima, evidentemente a suo agio nei panni di questa grande icona del novecento. Pittrice controversa che su tela ha trasportato la sua realtà, fatta di forti contrasti interiori, voglia di vivere e amare e dolori fisici a cui è stata condannata per tutta la sua vita. 

La biografia di Frida può essere di ispirazione per tutti, soprattutto per le donne, in questi ultimi anni ritratte dai media in modo controverso, sempre in bilico tra superficialità e impegno a scapito della femminilità. 
Frida è una donna che lotta per i suoi ideali, ben inserita nel contesto storico in cui ha vissuto, che rifiuta le convenzioni sociali per inseguire ciò di cui ha bisogno per essere felice. Allo stesso tempo, la sua concretezza è disarmante: la sua voglia di dipingere è vincolata alla potenzialità del su…

Rosencrantz e Guildenstern Sono Morti: smørrebrød

Immagine
Richard Dreyfuss, Tim Roth e Gary Oldman sono tre magnifici e famosi attori: tutto il mondo conosce ed ama i tanti capolavori che li ha visti protagonisti. Ma forse in pochi hanno avuto il privilegio di gustare questa piccola perla: una vera chicca. Quando si nomina Shakespeare, la prima cosa a cui si pensa è ovviamente il teatro: quel magico teatro inglese di cui proprio Shakespeare è il massimo esponente, regalando brillanti commedie, drammi storici, e soprattutto colossali ed indimenticabili tragedie. Una tragedia si definisce tale quando al suo interno compaiono elementi che suscitano nello spettatore orrore e sgomento, come morti violente, torture, intrighi, o trame ordite per vili tradimenti. Ma di morte e tradimento uno solo è il vero rappresentante per antonomasia: Amleto. A cominciare dalla prima battuta sul marcio che c’è in Danimarca, giù fino all’ultima, quella che arriva proprio al giungere della morte dell’ultimo personaggio nella reggia danese, quando l’ambasciatore del re…

Lost in Translation

Immagine
Non solo in Scozia si fa il Single Malt Whisky. Tra le varie zone che con più o meno successo si esprimono sul tema, una si distingue decisamente per la qualità del prodotto: il Giappone. Anzi, c’è chi sostiene che la qualità del Single Malt giapponese sia imparagonabilmente superiore a quella scozzese, partendo dal fatto che i giapponesi (di manica ben più larga rispetto agli scozzesi) acquistano proprio dalla Scozia il malto migliore. Ci sono varie produzioni in Giappone, ma le più degne di nota si limitano a 2 o 3 grandi nomi (che poi sottendono vari prodotti diversi). Fra queste forse la più nota è la Suntory: il loro prodotto è davvero buono ed è anche molto diffuso nel mondo. Ovviamente il successo, sia in Giappone che fuori, richiede un’appropriata strategia di mercato, a partire dal mattone fondamentale: la pubblicità.

Questo i giapponesi lo sanno bene ed è proprio per questo che (potendoselo permettere) investono capitali importanti per ottenere spot di alto livello, assumendo …