Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2015

The Martian e il Gateau di Patate

Immagine
Tratto dal capolavoro letterario di Andy Weir "L'uomo di Marte" ("The Martian"), l'ultima fatica del regista Ridley Scott premio Oscar de "Il gladiatore” è un buon film per gli amanti dello spazio e di un genere che, da Gravity ad Interstellar divide il pubblico tra i famelici (che solitamente commentano: “…..si dai, alla fine la trama è verosimile e poi lo spazio è lo spazio……”) ed i critici (che solitamente con sorriso a 32 denti dicono con sarcasmo “manca solo Dio che cammina sull’acqua…..”). 

 Chi scrive appartiene alla prima categoria e consiglia questo film per la semplicità e l’ironia con cui viene raccontata una storia incredibile che James L. Green, direttore della Planetary Science Division della NASA, ha definito “accurata”.



Il successo della storia è la scrittura ma soprattutto l’ottimismo coinvolgente di Matt Damon il divo, antidivo per eccellenza, l’uomo semplice che ormai neanche i paparazzi inseguono più per strada. Le riprese del film so…

Minions e le Bananine

Immagine
Quando frequentavo il 1° anno del liceo scientifico, un giorno una compagna di classe si avvicinò a me e mi fece questa freddura:  “Sai cos’è una banana?”  -  “Certo, è un frutto con la buccia gialla”  -  “Ma no, è una badonna babassa!

Sinceramente sul momento rimasi un po’ interdetto, in parte per la scarsa simpatia che questa persona mi suscitava, ma anche perché non mi aspettavo da lei una battuta e quindi non l’avevo neanche capita! A questo poi va anche ad aggiungersi che, come per tanti altri, la banana è il mio frutto preferito: è molto dolce, facile da sbucciare, facile da mangiare (anche in modi diversi), non ha semi e non sporca. Ci credo che sia anche la passione per degli ometti gialli, fuori di testa, che pensano solo a ridere, scherzare e divertirsi.

A dirla tutta, la passione per i Minions mi era già un po’ presa quando vidi il primo “Cattivissimo Me”, ma poi dal numero 2 mi è letteralmente esplosa: sono dei personaggi geniali e rendono questi due film un vero e proprio s…

Inside Out e la Pizza ai Broccoli!!

Immagine
Inside Out, cioè... viceversa!?
No, tranquilli, non è così. Cioè, quella è davvero la traduzione letterale, ma in realtà si tratta solo un gioco di parole, perché la pellicola si diverte a far vedere “da fuori” (quindi “Out”) quello che sta accadendo “all'interno” (cioè “Inside”) della testa delle persone per spiegarne i differenti atteggiamenti e comportamenti.
È vero che la complessità della mente umana non possa essere semplificata a solo 5 “sentimenti” di base, ma il gioco ideato funziona bene, e diverte. Concordo anche con il commento di molti spettatori più grandi riguardo alla potenziale difficoltà per i bambini di poter comprendere alcuni dei concetti espressi, come ad esempio il subconscio o il senso dei valori fondamentali. Io però ero al cinema con mia figlia e se per lei non tutto fosse completamente chiaro (cosa che non le ho chiesto) di sicuro questo non le ha creato alcun ostacolo nell'appassionarsi, nell'intenerirsi e nel ridere a seconda delle situazioni. Qu…

Io e Lei sul Monte Bianco

Immagine
Di Virna


Potrebbe essere una storia d'amore al femminile , ma banalmente è una storia d'amore, punto. 

Una coppia di donne già adulte convive in una bellissima casa romana da qualche anno : lei, Federica, architetto, ex moglie di Sergio e mamma di Bernardo e lei, Marina, ex attrice e proprietaria di un take away alla moda. Riaffiora il loro passato ed entrano in crisi. Peccato per quel Monltblanc in frigo.. Paura di mostrare apertamente i propri sentimenti, sì ma sono gli stessi che poi nel finale trionferanno. 

I caratteri dei due personaggi, così diversi tra loro, sono ben recitati, spesso anche con gli sguardi e i gesti; questo sia per l'una, solare, impulsiva e sempre sicura di se', che per l'altra più introversa molto riservata e perennemente indecisa oltre che tremendamente distratta. Allo stesso modo mi dispiace invece aver avvertito poca affinità di coppia , forse non proprio facile da ricreare. Occhi diversi in sala mi potrebbero smentire! 

Buona la reg…