Passa ai contenuti principali

Post

In evidenza

La Sposa Bambina e la Zuppa Yemenita

La storia di Nojoud Ali (o Nojoum, come a lei piace farsi chiamare) non è una storia di fantasia. È una storia vera, ripotata prima nel romanzo autobiografico La Sposa Bambina e successivamente, nell’anno 2014, anche nell’omonima pellicola. È una storia drammatica, che offre uno spaccato culturale che i più faticano non solo a conoscere ma anche ad accettare. Eppure è tutto vero… e, putroppo, alquanto attuale.La vera Nojoud è nata in un villaggio nel nord dello Yemen nel 1998, e per varie vicissitudini viene data dal padre in sposa, anche se lei aveva appena 10 anni, ad un uomo che ne aveva più di 30. Si parla quindi di fatti accaduti nel 2008, cioè quasi adesso. Tutto quello che ne segue diventerà un caso internazionale, comparendo sui quotidiani di molte nazioni e scuotendo gli animi di tutti i lettori. Ciò che la storia racconta è una raccapricciante realtà di molti paesi asiatici e africani, che accetta ancora come validi i loro centenariusi e costumi, i quali considerano pratica r…

Ultimi post

Sing Street e il caffe irlandese

Justice League, un Timballo di Supereroi

Lo Chiamavano Trinità col Tortino di Patate

Diavoli.. e gli Spaghetti con la colatura di alici

L’Erba Cattiva e il Risotto alle Ortiche

Aragosta per Spenser Confidential

Lady Bird & Mission-style Burrito

The English Game e il Crumble alle Mele

Self Made - Madam C. J. Walker e il Chakalaka africano

PoliziottoSuperpiù e lo Sloppy Joe