Robert Zemeckis e CineChianti2010


Dopo il successo delle scorse edizioni dedicate a Paolo e Vittorio Taviani, Mario Monicelli, Paolo Virzì, Francesca Archibugi, quest'anno Cine&Chianti sbarca a Hollywood per incontrare il grande Robert Zemeckis.

"E' la prima volta che partecipo ad una retrospettiva a me dedicata e che propone i miei film”. Con queste parole ieri, sabato 17 luglio, presso Villa Chigi Saracini a Castelnuovo Berardenga (Siena), il regista americano Robert Zemeckis ha dato il via all’edizione 2010 di Cine & Chianti, la rassegna cinematografica a lui dedicata.

Il regista, di origini italiane, ha firmato alcune tra le pagine più suggestive e poetiche del cinema mondiale: la trilogia di Ritorno al Futuro, Chi ha incastarto Roger Rabbit, Forrest Gump, Cast Away, A Christmas Carol...per citarne solo alcune.
Non mi soffermo ora su Forrest Gump e Ritorno al Futuro perchè come veri cult movies, meritano di avere dedicato un proprio post.

Oggi ho deciso invece di dire una parola su 3 film di Zemeckis non abbastanza menzionati a me particolarmente cari: il primo All'inseguimento della pietra verde 1984, uno dei film cult per uno che ha divorato ed è stato divorato dagli anni '80; da piccolo credo di averlo visto venti volte, guardate qualche immagine e non mi dite che Kathleen Turner che guidava la sua Renault 4 nella giungla inseguita dai cattivi non è rimasta nell'immaginario collettivo per un pò....;

Il secondo titolo è Contact 1997, uno dei più apprezzati perchè parla di incontri ravvicinati del terzo tipo in maniera mai banale e con un finale (guardate qui) che se visto con attenzione è moderno, intelligente, positivo, molto lontano dallo stracult "ET" del suo amico Spielberg.

L'ultimo, Le verità nascoste 2000, un thriller ben fatto che ha lasciato alla storia una scena indimenticabile con una donna fantastica, un cattivissimo Harrisn Ford e una vasca diventata famosa. (chi se la fosse persa....eccola, occhio ai deboli di cuore!).


Visto che Zemeckis in questi giorni è in giro per la Toscana, gli suggeriamo di fare un salto a Firenze ed assaggiare la bistecca da ZaZa con un buon Chianti - ovviamente! - e delle patate arrosto di contorno. Dessert per chi riesce, è doveroso assaggiare la crema di mascarpone.

Buon appetito e buon cinema a tutti!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Anche i blogger donano!

Saving Mr Banks .. I Donuts e l' English Tea

Il Lato Positivo .. dei tagliolini al Tartufo