Cast Away, l'incanto delle Fiji e una ricetta rinfrescante!




Quando il caldo si fa tremendo, un bel film e un'idea diversa in cucina ci vengono in aiuto per trascorrere in modo più insolito anche le nostre serate in casa.

Per tutti coloro che preferirebbero trovarsi su un'isola deserta tropicale invece di arrostire sul divano di casa, suggerisco intanto di armarsi di mappamondo, andare a cercare le Isole Fiji, e più in particolare l'isola di Monuriki. Poi accomodatevi sul divano e iniziate la proiezione. Avrete già capito cosa vi sto proponendo ma ad ogni modo ... si tratta di Cast Away, film di 12 anni fa, con uno straordinario Tom Hanks diretto da Robert Zemeckis (il regista di Forrest Gump e Ritorno al Futuro). 

La storia è nota: Tom Hanks è dipendente della Fed-Ex, si muove spesso per lavoro ed è abituato a non perdere molto tempo. Alla vigilia di Natale prende l'ennesimo aereo diretto in Thailandia ma stavolta succede un disastro e si ritrova salvo per miracolo, solo e in un'isola deserta nel mezzo dell'oceano Pacifico.

Trascorrerà sull'isola molti anni, nei quali dovrà perdere completamente la sua 'cultura' per integrarsi in un mondo che non ci appartiene più: l'isola è natura allo stato puro, minacciosa tanto da far passare la sua bellezza in secondo piano. Tom non si scoraggia, beve dal cocco, costruisce utensili con le sue mani, impara a pescare e ad accendersi il fuoco... come unica compagnia un pallone che soprannominerà Wilson! 
La vera sorpresa l'avrà però al suo ritorno in patria. Dopo quattro anni in cui la vita 'normale' continua a fare il suo corso, lui riesce nell'impresa di fuggire dall'isola con una zattera. E si troverà ad essere un estraneo a casa sua, con nuove sfide davanti a sé.

Piccola chicca: quando si trova di nuovo sull'aereo diretto a casa, il comandante gli offre una Dr. Pepper, con evidenti 'strizzatine d'occhio' a Forrest Gump!

Immaginatevi adesso soli, in un'isola deserta, con le noci di cocco che cadono da ogni parte e senza acqua né cibo.. a questo punto dovrebbe esservi passata la voglia di andare ai tropici!

Isola di Monuriki - arcipelago delle Mamanuca - Isole Fiji

Per chi il prossimo anno volesse fare un'esperienza unica,  vi consigliamo di organizzare un bel viaggio alle Fiji (il volo è costoso ma ne vale la pena!): pernottare nel bellissimo Liku Liku Lagoon Resort, dove la natura crea paesaggi e tramonti indimenticabili, e partecipare all'escursione che vi porterà proprio nell'isola dove è stato girato il film.  Noi abbiamo avuto la fortuna di trovarci lì da soli e vi assicuro che vi sentirete voi degli intrusi sull'isola, provando lo stesso senso di magnificenza e solitudine trasmessi dal film.



Adesso veniamo all'idea per rinfrescare la vostra serata estiva. Nell'attesa di trovarvi voi stessi a Liku Liku e assaggiarli di persona, vi suggeriamo di armarvi di mixer per sperimentare insoliti abbinamenti di frutta e erbe aromatiche da frullare insieme al ghiaccio. Si tratta dei fruit cooler, sfizioso antipasto o insolito dessert, da servire in piccoli bicchierini precedentemente ghiacciati per esaltare il carattere fresco di questa preparazione, magari accompagnato dal vostro finger food preferito.







Potete trovare numerose ricette e varianti qui, noi vi consigliamo di divertirvi sperimentando con l'abbinamento di frutta e erbe aromatiche (cocomero e prezzemolo, lime e menta, melone e basilico). 

Buon divertimento!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...