Anna Karenina e i segnaposto da Oscar



Mi rivolgo a tutti quelli che per fatica o indolenza non hanno mai letto Anna Karenina. Potete vedere questo film e quasi sicuramente ne rimarrete affascinati. Il confronto di un  film con un classico come il romanzo di Tolstoj può facilmente deludere, mentre se guardate il film senza preconcetti e particolari aspettative potrete solo rimanere affascinati dalla ricercatezza visiva e dalla particolare forma narrativa utilizzata. 

La storia è ormai nota, Keira Knightley è sempre splendida nei film in costume e il regista  Joe Wright, con alle spalle anche l'adattamento di Orgoglio e Pregiudizio e Espiazione, ha una visione della storia molto personale.




Le immagini si susseguono come scenografie teatrali e questa formula consente improvvisi e veloci cambi di scena, i protagonisti si muovono dietro le quinte di scenografie sempre in movimento e la storia si fa 'rappresentazione'. Questa soluzione narrativa piacerà a chi ama Baz Luhrmann e non si scandalizza troppo se la visione del regista 'piega' la materia narrativa alla propria visione. Ciò che rende questo film veramente speciale comunque non sono gli attori né la regia ma i costumi, che hanno vinto anche un Oscar.

Ispirata da queste atmosfere, stoffe e tessuti, non riesco stavolta a proporvi un piatto ma dei segnaposto per cene speciali, in cui è proprio la bellezza della stoffa e degli abbinamenti a fare la differenza.







Per realizzarli dovete scegliere una stoffa consistente e riccamente decorata e tagliarne un rettangolo delle dimensioni che preferite. Dovete poi cucirlo 'a rovescio' lasciando una fessura dalla quale inserirete il ripieno (il cotone oppure la paglia sintetica andranno benissimo). Successivamente decorate con nastro o fiori a vostra scelta. Abbinateli a delle candele e a un servito Richard Ginori.. attaccate se volete i cartellini con i nomi degli ospiti e la tavola è pronta!!

Commenti

  1. ho letto il libro prima di vedere il film e il film mi è piaciuto molto più del libro.

    L'idea dei segnaposto è molto carina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica! Io non ho letto il libro però ho visto nei vari blog che molti fedelissimi al romanzo lo hanno criticato.. cosa che capita spesso quando confronti un libro a un film in effetti. Sono contenta che a te sia piaciuto, così come i segnaposto! Sono veloci da fare e fanno proprio un bell'effetto!! A presto!!

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Anche i blogger donano!

Liebster Award .. tocca a noi!

Il Lato Positivo .. dei tagliolini al Tartufo