Il ritorno dei Goonies.. e i Cupcake al cioccolato!


La notizia è fresca fresca, e di quelle che rendono felici gli appassionati di questo celebre film d'avventura diventato ormai un cult degli anni '80. Stando a quanto riportato su Cineblog.it, il regista del film del 1985, Richard Donner, ha infatti confermato che è già in realizzazione un sequel de I Goonies. Non abbiamo molti altri dettagli, ma dovrebbero essere coinvolti nuovamente gli attori del primo film.  Per sapere nel frattempo che fine hanno fatto, cliccate qui.

Per chi non si ricordasse le avventure di questo gruppo di ragazzini americani alla ricerca di un tesoro nascosto nella baia da un pirata del '600, il consiglio è di fare un veloce ripasso su Youtube.



E per una volta, non state dietro al Morandini, che liquida il film come 'uno spettacolo per famiglie mediocre, sostenuto da una sceneggiatura troppo affastellata  e diretto da un accademico mediocre'. Per tutti quelli che con questo film ci sono cresciuti, i Goonies è un simbolo di quel cinema pop e avventuroso degli anni '80 che non ci stancheremmo mai di vedere e rivedere, tornando tutti un po' bambini e sognando l'avventura.

Visto che però bambini non siamo più, invece di accontentarci della famosa Baby Ruth, la cioccolata iper-calorica di cui va pazzo Slot, vi proponiamo una ricetta supercioccolatosa, supergustosa e che vi accompagnerà degnamente durante la visione del film, e speriamo a breve anche del sequel!



Cupcake al cioccolato

I  Cupcakes al cioccolato sono soffici tortine al cioccolato coperte da una ganache al cioccolato. Quello che più mi piace dei Cupcakes è che potete realizzarli in mille varianti, possono sostituire una torta se messi tutti insieme su un vassoio e sicuramente colpiscono per il loro aspetto giocoso e allegro. La ricetta che vi propongo è di Simona Mirto.

Ingredienti, per realizzare 8 golosi cupcakes: 

Per la base:
40 gr. di farina
20 gr. di cacao amaro in polvere
60 gr. di zucchero
60 gr. di burro 
1 uovo
1/2 bustina di vanillina
1/2 cucchiaio di lievito per dolci

Per la crema ganache al cioccolato:
150 gr. di cioccolato fondente
100 gr. di panna liquida fresca da montare

Per prima cosa realizzate la crema ganache al cioccolato che vi servirà per decorare le tortine. Potete seguire passo passo i consigli di Simona cliccando qui. Una volta fatta, mettetela in frigo e passate alle tortine.

In una boule amalgamate con una frusta elettrica il burro morbido, lo zucchero e la vaniglia. Raggiunta una consistenza spumosa unite l'uovo. A parte miscelate farina, cacao e lievito, setacciate e unite al composto. Con la frusta a velocità bassa amalgamate gli ingredienti fino a che non ottenete un composto cremoso, denso e compatto. Siete pronti per infornare! Mi raccomando, non riempite troppo gli stampini sennò in forno gonfieranno e non avrete una base giusta per poi decorarli. Dopo 20 minuti a 180 gradi fate raffreddare i tortini (e resistete alla tentazione di mangiarli così!). 
Adesso potete scatenarvi con le decorazioni!

Montate bene la ganache e decorate i tortini con l'aiuto di una sac-a-poche. Decorate poi con confetti di zucchero, codette colorate o con tutto quello che vi suggerisce la fantasia! 

Troppi zuccheri in questa ricetta e vi sentite in colpa? Provate una versione light, ma sempre da acquolina in bocca, descritta nel blog Dessert Lover.

E se per caso avete in programma un viaggetto a New York, perché non provarli direttamente da Magnolia Bakery?

Commenti

  1. più che felice, io sono spaventato da una notizia del genere.
    vogliono rovinare pure i goonies?
    eh no, eh :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dovranno pur lavorare questi attori no? :-) E poi, ci possiamo sempre consolare con i cupcakes!!

      Elimina
  2. Dai è un pesce d'aprile in ritardo. Per forza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La bomba è lanciata… stiamo a vedere!

      Elimina
  3. Che bella sorpresa trovare i miei cupcakes:) grazie per la citazione:* sono felice che la ricetta vi sia piaciuta.. e complimenti per questo delizioso spazio:*
    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti a te per le tue belle creazioni! A presto!

      Elimina
  4. Per me questo si tratta di un sacrilegio, i Goonies devono lasciarli dove sono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, i sequel sono sempre molto rischiosi!! Però così è...

      Elimina
  5. I Goonies era in assoluto il mio film preferito da bambina (e anche oggi ha un posto speciale nella mia classifica di film preferiti!), però un seguito non so... Mi fa un po' paura!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari