Race, le olimpiadi e un piatto da campioni!


Guardare Race - Il Colore della Vittoria in mood post-Olimpiadi è un'esperienza che consiglio a tutti quelli che ancora non hanno avuto l'occasione di vedere questo ultimo film di Stephen Hopkins. Si tratta di una biopic, un film che racconta la storia dell'atleta Jesse Owens che nel 1936 partecipò alle Olimpiadi che si tennero in Germania arrivando a conquistare 4 ori. Record nella storia! Niente di eccezionale, penserete, ne abbiamo viste altre di storie di sacrificio, dedizione, amore per lo sport.. se non fosse per un piccolo dettaglio: questo Jesse è NERO e con la sua partecipazione - e vittoria - ha dato una bella lezione alle teorie di Hitler sulla superiorità della razza ariana. Come sappiamo purtroppo questo non è servito a cambiare le sorti della Storia ma ha rappresentato comunque un momento di sospensione del giudizio, una magica alchimia che solo il puro sport riesce a scatenare. Dove finisce lo sport e inizia la politica, quando gli ideali devono essere elevati al di sopra dell'agonismo per permettere a uno sportivo di diventare un icona, un simbolo di rivincita o un bersaglio dell'odio? 
Se non andrai non cambierà niente, se andrai e vincerai non cambierà niente, ti odieranno lo stesso.
 Così dice il padre a Jesse, incerto se partecipare alle Olimpiadi o boicottarle come gli era stato richiesto dalla comunità nera, per 'lanciare un segnale'. E in effetti è vero, un singolo gesto non basta a cambiare la storia, e lo stesso atleta per anni sarà dimenticato fino a ricevere dalla Casa Bianca un riconoscimento postumo. Qui un'intervista al grande campione.



Con tutto questo sport, inutile perdere tempo ai fornelli, così ho pensato a un piatto semplice ed estivo, perfetto per un pasto nutriente e veloce prima di una corsa!



Si tratta di un piatto con mozzarella di bufala condita con erbette aromatiche e olio, prosciutto crudo toscano stagionato con noci, due fette di pane toscane leggermente tostate condite con olio (e aglio se piace - la famosa 'fettunta' a Firenze) e radicchio rosso. Divertitevi a comporre il piatto come meglio volete, gli ingredienti sono semplici ma ottimi e il gusto non mancherà!

Commenti

Post popolari in questo blog

Anche i blogger donano!

Liebster Award .. tocca a noi!

Il Lato Positivo .. dei tagliolini al Tartufo