Le Ricette della Signora Toku: i Dorayaki



'Noi siamo nati per osservare e ascoltare questo mondo; è solo così che, anche senza riuscire nella vita, possiamo trovare, possiamo davvero trovare, un senso alla nostra esistenza'

Il fascino dei ciliegi che fioriscono e scandiscono lo scorrere del tempo con le loro metamorfosi  è lo sfondo poetico del negozio triste in cui si è rinchiuso il giovane Sentaro, protagonista del film, che passa la giornata a cucinare un dolce che detesta per ripagare un debito. Fino a quando nella sua vita non fa irruzione la signora Toku, dal passato nebuloso, che a poco a poco riuscirà a farlo tornare a vivere veramente. E il trait d'union della loro amicizia passa attraverso la ricetta della confettura di fagioli rossi che farcisce i famosi dolcetti Giapponesi.. che finalmente saranno apprezzati anche da Sentaro!


La delicatezza di questo film, che ha aperto la sezione Un Certain Regard a Cannes nel 2015 e che ora trovate anche su Sky, non viene meno neanche nella seconda parte, dove la narrazione e le immagini forse perdono un po' di poesia per far posto alle rivelazioni sul passato della signora Toku, che ora non vi anticiperò.




Il film merita comunque una visione, non fosse altro che per il senso di completezza che vi pervaderà dopo questo salto nella cultura e nella regia giapponese. Inoltre, vi verrà sicuramente voglia di provare a preparare voi stessi dei favolosi Dorayaki, e noi di NonSoloPizzaeCinema siamo qui anche per questo!! 


I Dorayaki sono dei dolcetti molto amati in Giappone -così come da Doraemon- simili ai pancake, che tradizionalmente vengono riempiti con una marmellata dolce di fagioli rossi chiamata Anko. In Italia li amiamo molto soprattutto con ripieno di Nutella e in questa versione sono veramente veloci da preparare!

Ecco la ricetta proposta da Cucchiaio D'Argento:


PER CIRCA 10 DORAYAKI


• 200 g di farina 00 

• 180 g di zucchero semolato 
• 75 ml di latte a temperatura ambiente 
• 1/2 bustina di lievito per dolci (8 g) 
• 3 uova a temperatura ambiente 
• 1 cucchiaio di miele 
• olio di semi 


http://www.justonecookbook.com/dorayaki-japanese-red-bean-pancake
In una ciotola sbattete molto bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Unite il miele, la farina e il lievito ben setacciati. Girate con una frusta. Aggiungete il latte a filo, sempre mescolando. Dovrete ottenere una pastella densa che farete riposare a temperatura ambiente e coperto con la pellicola alimentare per circa 20 minuti. Riscaldate una padella antiaderente appena unta di olio e versatevi al centro una piccola quantità di pastella. Fate cuocere a fuoco basso fino a quando si saranno formate delle bolle sulla superifcie. Girate e proseguite la cottura, il tempo necessario sarà inferiore. Farcite i dolcetti così ottenuti con la Nutella o con altra confettura a vostra scelta! Per scoprire altre deliziose ricette Giapponesi potete dare un'occhiata a questo blog: justonecookbook.

Commenti

  1. Ho letteralmente adorato questo film, delicato e malinconico. E i dorayaki... che voglia di rifarlo! (Quelli con la Nutella sono speciali)! Mi piacerebbe provarli nella versione originale ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina! Ti ringrazio! Sì è stata una bella scoperta anche per me... mentre per i Dorayaki in versione originale anche io non li ho mai assaggiati e anche se la Nutella è impareggiabile sono comunque molto curiosa!

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Anche i blogger donano!

Il Lato Positivo .. dei tagliolini al Tartufo

Saving Mr Banks .. I Donuts e l' English Tea